Etichette:

100 LIBRI PEM

Questa è una mail, ma è anche un post del blog.
Se ricevi la mail è per due possibili motivi.
- Sei nella mia lista di mail a cui dissi avrei inviato le gelofigate, cosa che ho fatto sì e no un paio di volte, nell'ultimo anno.
- Sei nei miei contatti gmail e avevo voglia di scriverti, salutarti e invitarti a partecipare a questa nuova cosa che ho voglia di fare, questa cosa dei libri PEM

in ogni caso, se sei della seconda categoria, ora sei anche nella prima, ho deciso di fare così. Se non ti va bene, dimmelo e ti tolgo dai seguaci del blog di gelo.

Detto questo, intanto, ciao.
Come stai? potrei chiederti, perché in alcuni casi sì, è da un po' che non ti sento.
Dai tempi di XII, di scheletri, dei fun cool, delle macellerie, delle gelotterie, dei forum, delle fosse, dei 100libri PSF, dei Corti, dei copioni, dell'ultima grigliata, dell'ultima cena... no, magari a quella non c'eravamo ed è un falso ricordo; ma insomma, giusto per dirti che non è molto importante che tu mi risponda, ma se lo fai mi fa piacere.

Chi diavolo sei, anche, potrei chiederti. Sì perché di alcuni io ho un nome, una mail, ma proprio non ricordo bene comequandoperché e tu potresti, se vuoi, ricordarmelo, ma anche questo non è molto importante, figuriamoci.

Se invece stai leggendo queste righe sul blog, e non hai ricevuto questa cosa via mail, ma l'avresti voluta ricevere, perché vuoi partecipare a questa cosa dei libri PEM, ed essere avvisato di nuove gelofigate (come la narragenda, i libri prigionieri, le storie dall'arte...) , allora scrivimi e dimmi di inserirti nella lista.

Ma cos'è, questa cosa dei libri PEM?
Vi ricordare la cosa dei 100 libri per sembrare fighi? Vi ricordate il fastidio che provavate quando alcuni libri, odiatissimi, inutili, brutti, fastidiosi, mediocri, facevano parte senza dubbio dei 100 libri PSF ed entravano nella lista? Roba come le 50 sfumature o twilight, per capirci... ecco. 
Anche a me dava fastidio. Soprattutto perché, alla fine, la mia ambizione, ancora viva eh, era quella di leggerli tutti, questi stramaledetti libri per sembrare fighi, ma mi rendevo conto benissimo che alcuni non avrei mai potuto e/o voluto.

Perché?
Semplice. Perché se c'è una cosa che mi interessa di più, di sembrare figo, è essere migliore. Ecco cosa vorrei leggere, ecco cosa vorrei da un libro: che quando se ne va, lasci il lettore meglio di come l'ha trovato prima di arrivare.
Per questo ti scrivo.
Perché se sei in una di quelle due liste lassù, allora, in qualche modo, sei un lettore, ti interessi di libri, o insomma... non ti dispiace leggere.
E io voglio scoprire i 100 LIBRI PER ESSERE MEGLIO.

Libri che ti formano, che ti insegnano qualcosa, che ti cambiano in meglio, che ti rendono più colto. Libri che magari possono non piacerti, anche, ma che alla fine, dopo averli letti, non sei più quello di prima. Sei meglio. Ne sai di più. Hai una visione diversa di una certa cosa, o anche di tutte le cose.
Anche io ci devo pensare, eh, ma ti posso fare già degli esempi, libri che per me sono senza dubbio dei libri PEM.
Mi viene in mente 1984, di Orwell, per dire, ché dopo averlo letto ho preso una coscienza più piena di cosa sia il concetto di libertà.
O il Mondo nuovo, di Huxley, ché dopo quello ho avuto idee migliori e migliori armi per riflettere sull'ingegneria genetica.
O per motivi simili Fahrenheit 451 o Il vangelo secondo Gesù Cristo, o il Signore delle mosche...
Ma ti posso anche dire che Il signore degli anelli è imprescindibile per capire e comprendere davvero cosa sia il fantasy e per me è un libro PEM.
Ma guardando nei libri dal gelo, anche le Lezioni americane e Se una notte di inverno un viaggiatore, Frankestein e Il Maestro E Margherita, Kafka e Buzzati, Borges e Ballard... loro tutti mi hanno lasciato meglio di come mi hanno trovato.
E per dirti di due mie letture recenti, Fenoglio e Sciascia, bellissimi romanzi, mi rendo conto che mi hanno lasciato meglio di come mi hanno trovato, per quanto riguarda rispettivamente, la guerra dei partigiani e il concetto di mafia e omertà in senso ampio, delocalizzato. Non so, se li metterò, nella mia lista, ma sono molto vicino a.
Ecco... credo di essermi spiegato. 

Oh, certo... ti staranno venendo già in mente mille titoli, o nessuno, dipende da come la intendi. Come la intendo io, e questo è importante, è seguendo questi punti:
che il libro PEM sia stato letto, che l'essere meglio sia stato vissuto.
che siano bei romanzi, di narrativa, di qualunque genere, ma bei romanzi.
che l'essere meglio sia potenziale, per tutti, non solo per te, che hai letto, ma anche per chi leggerà, o così, almeno, ritieni.

Insomma... questo, alla fine, è un sondaggio. 
E più siamo e meglio è, come tutti i sondaggi.
Ecco perché ti chiedo di partecipare.

DIMMI I TUOI 20 LIBRI PEM

non mi serve una classifica, non mi serve che siano 20, basta anche uno solo, e non mi serve che ci pensi troppo. Mi basta titolo e autore. Va benissimo se ne dici di più, oltre ai venti; tanto ci sarà qualcuno che ne dirà di meno e magari ripescherò. 

Non farlo nei commenti, ne uscirebbe un caos: mandami una mail.

La prima fase è questa, dietro le quinte. Ne verrà fuori un grooosso file di excel.
La seconda fase sarà pubblica: aggiornerò via via i risultati perché siano visibili sul blog di gelo. Ne dovrebbe saltar fuori una sorta di sondaggio permanente.

Se ti piace l'iniziativa gira la mail ai tuoi contatti, e voi contatti giratela ai vostri contatti. Parlatene sul blog, condividete il post sui tuoi social, ditelo alla tua parrucchiera o scrivetelo sui cessi degli autogrill. Insomma... Facciamo una cosa bella:
tiriamo fuori una lista di 100libriPEM da cui pescare per diventare persone meglio.
Ne abbiamo tanto bisogno.

Nessun commento:

Posta un commento